Wednesday, January 04, 2006

Un genio?

Devo dire che di cinema capisco poco. Apprezzo la trama, mi interessano i personaggi e le loro relazioni, sono incuriosito dalla fotografia e mi innamoro dei titoli di coda. Però tutte quelle discussioni psicosocioculturali che scaturiscono dalla visione di un film, ecco, a me non scaturiscono affatto. Anzi, sono un po’ invidioso del classico recensore di Rivista Specializzata.
Ieri sono andato al cinema, dunque. E come al solito non ho capito niente di ciò che invece era chiaro come il sole. All’uscita, dopo aver tentato una discussione sul film appena visto cercando di usare almeno il 10% dei termini pseudotecnici letti la mattina su Rivista Specializzata, Sabrina mi spiazza un’altra volta: “Cronenberg è un genio. Punto. Ha fatto un film per spiegare al mondo che scopare la tua donna sulle scale non è consigliato, è scomodo, pericoloso e da cafoni. Un genio, non trovi?”

0 Comments:

Post a Comment

<< Home